allo studio una versione a trazione integrale


La i30 N Option

La i30 N Option

Durante lo scorso salone di Parigi, Hyundai ha presentato l’allestimento Option per la sua sportiva i30 N. Si tratta di un esemplare unico il cui scopo era di mostrare gli accessori ufficiali utili per rendere ancor più estrema la versione ad alte prestazioni della compatta coreana. All’evento in Francia, la vettura ha così saputo attirare diverse attenzioni su di sé, grazie alla grinta e ai dettagli capaci di renderla quasi una vera auto da corsa. Le parti aggiuntive in fibra di carbonio non sono però l’unica novità intorno alla i30 N: il costruttore coreano sembra aver infatti confermato la volontà di produrre una versione a quattro ruote motrici in grado di competere con la Volkswagen Golf R.

La i30 N Option

La i30 N Option


fino a 300 cv

Non solo, a quanto pare Hyundai starebbe pensando di ampliare la propria divisione sportiva, producendo veicoli ad alte prestazioni e a trazione integrale; la i 30 potrebbe in questo senso essere la prima vettura ad inaugurare questo nuovo progetto. Dal punto di vista tecnico, sono ancora poche le indiscrezioni fino ad ora trapelate, anche se è possibile supporre che, qualora dovesse venire prodotta, l’automobile possa avere una potenza vicina ai 300 Cv, dato che l’attuale i30 N può essere configurata con motore da 275 Cv. Inoltre, sembra pressoché certo che entro la fine del 2019 la i30 N avrà a disposizione un nuovo cambio automatico a doppia frizione: è facile intuire che questa soluzione sarà riproposta sull’eventuale variante a trazione integrale. Il futuro del reparto N di Hyundai sembra dunque più che mai prospero, con nuove vetture pronte ad arricchire la gamma, e nel futuro non è da escludere che possa venire realizzata anche una supercar con motore centrale.


 Tommaso Marcoli 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *