alcuni personaggi hanno una hitbox troppo ampia?



Un numero sempre crescente appassionati di Apex Legends si lamenta dell’eccessiva “vulnerabilità” di Pathfinder, il personaggio robotico del battle royale di Respawn Entertainment: secondo la community dello sparatutto Electronic Arts, infatti, la sua hitbox non coinciderebbe con l’effettivo modello poligonale.

Il giocatore di Apex Legends conosciuto su Reddit con il nickname di Wpns_Grade ha così provato a capire quanto siano fondate queste critiche e, dopo un’attenta analisi condotta nell’area di test del titolo che svolge la funzione di tutorial singleplayer, ha confermato tali “timori” e scoperto, oltretutto, che Pathfinder non è il solo personaggio ad essere dotato di una hitbox più ampia del suo modello 3D.

Stando alle prove effettuate, infatti, tra tutte le Leggende presenti nel roster di combattenti digitali dell’FPS online di Respawn anche Bloodhound soffrirebbe di un simile “problema”, anche se in misura minore rispetto a Pathfinder. In entrambi i casi, comunque, l’area invisibile che circonda il loro corpo e che determina la zona in cui si può essere colpiti durante la partita risulta decisamente più ampia dell’effettivo modello.

In ogni moderno sparatutto multiplayer competitivo con personaggi fortemente differenziati, d’altronde, l’hitbox e il modello poligonale non coincidono quasi mai: tuttavia, la loro differenza risulta essere quasi sempre impercettibile.

Per rendere ininfluente l’eccessiva grandezza dell’hitbox di Pathfinder e Bloodhound, i fan di Apex Legends riunitisi nel subreddit ufficiale del titolo suggeriscono quindi agli autori di Respawn di potenziarne le abilità (ad esempio aumentandone la velocità o la reattività) o, più banalmente, di aumentare la grandezza dei due personaggi, aggiungendo degli elementi estetici come degli innesti cibernetici per Pathfinder e degli indumenti più pesanti per Bloodhound.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *