Accordo tra Fca e Tesla per evitare le multe


La sede Fca di Torino. Lapresse

La sede Fca di Torino. Lapresse

Accordo tra Fca e Tesla per evitare multe europee sulle emissioni. Secondo quanto riportato dal Financial Times le due case hanno raggiunto un’intesa in tale senso. Stando a quanto scrive il quotidiano infatti Fca ha accettato di pagare centinaia di milioni di euro a Tesla in modo che i veicoli elettrici del costruttore statunitense vengano conteggiati nella flotta. L’accordo previsto dalla normativa il primo di questo genere e presto potrebbe riguardare altri costruttori. Per il 2021 il limite di emissioni fissato dall’Unione europea di 95 g/km di Co2. Secondo una serie di esperti interpellata dal Financial Times nel 2018 le emissioni medie di Fca sono state 128 g/km. La mossa quindi servirebbe al gruppo italo-americano ad evitare multe per violazione delle nuove norme sulle emissioni dell’Unione europea compensando le emissioni di anidride carbonica secondo l’FT. Non sono disponibili ulteriori dettagli finanziari dell’importo che Fiat Chrysler ha accettato di pagare a Tesla. Sempre secondo quanto riportato dalla testata il 25 febbraio la casa automobilistica italiana ha creato un pool aperto con il marchio di Palo Alto. I due marchi non hanno commentato la notizia.


 Gasport 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *