A tutta sulla Ducati Panigale V4 a Mirabilandia


Si accendono i motori di Ducati World, la nuova area di Mirabilandia dedicata alle Rosse di Borgo Panigale. Dal 18 aprile i visitatori del parco di Ravenna possono essere proiettati nel mondo delle due ruote: 35.000 mq completamente trasformati, per accogliere la prima area tematica al mondo ispirata a un brand motociclistico inserita in un parco di divertimenti.

GRANDI E PICCOLI
Gli ospiti possono divertirsi con Diavel Ring, dando libero sfogo a incredibili derapate, dosando marce e freni in sella alla power cruiser di Borgo Panigale. Per i pi piccoli c’ il Kiddy Monster, attrazione ispirata all’iconica naked Ducati, che consente ai giovani piloti di salire a bordo di una moto e provare la sensazione della velocit, in un contesto divertente, sicuro ed emozionante al tempo stesso.


SIMULATORI
Per avere la scarica di adrenalina di un giro in sella a una Panigale V4 R, il Ducati World propone i Motion Sphere: due sofisticati simulatori di ultima generazione, capaci di far provare una guida a tre dimensioni, molto vicina a quella dei veri piloti. La tecnologia e la meccanica altamente innovative di questi dispositivi rendono l’esperienza cos realistica, da sembrare quasi vera. I simulatori sono stati realizzati in Brasile e assemblati a Castel Franco Veneto alla Argesystems. Nella stessa area sono stati allestiti altri sei simulatori, altrettanto divertenti e con la possibilit di “guidare” Monster 1200 R, Diavel Carbon e 1299 Panigale R Final Edition.

in arrivo
Il grande pubblico di Mirabilandia dovr pazientare ancora qualche settimana prima di poter provare Desmo Race e Scrambler Run . quasi pronto il primo duelling coaster interattivo a doppio binario. Un prototipo unico al mondo, attualmente nella fase finale di ottimizzazione del software, ma presto disponibile per garantire emozioni e adrenalina a tutti gli ospiti del Ducati World. A seguire arriver anche l’apertura di Scrambler Run, l’attrazione ispirata alla Scrambler Ducati.

 Alessandro Pastore 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *